Ciao a tutti e bentornati su “Il Quadernino” con un consiglio per migliorare la SEO del vostro blog o sito web.

Come tutti i blogger, per essere meglio valutati da Google, e altri motori di ricerca, e quindi per salire di ranking , un buon lavoro di SEO può rivelarsi molto utile.

Per SEO si intende l’ottimizzazione delle Keywords, e non solo, in modo competente così da rendere la propria pagina, post o contenuti facili da indicizzare, ovvero rende i propri contenuti semplici da trovare per i motori di ricerca.

Oggi voglio presentarvi un tool gratuito che Google mette a disposizione per analizzare meglio le Keywords, o parole chiave, che vogliamo utilizzare e non solo.Pagina iniziale di Google Trends

Tra gli strumenti di Google possiamo trovare appunto Google Trends che ci permette di esaminare l°andamento delle parole chiave che vogliamo utilizzare, mostrandoci anche dei sinonimi con i rispettivi dati di traffico, nonché gli argomenti correlati. I risultati inoltre possono essere filtrati secondo la lingua o la nazione in cui vogliamo operare. Oltre ad analizzare una sola parola, possiamo comparare più parole chiave, per scegliere quale Keywords potrebbero generare più traffico sul nostro contenuto.

Oltre a un ottimo strumento di analisi, ripeto del tutto gratuito, Google Trends potrebbe essere utilizzato anche per capire l’andamento generale di internet, ovvero cosa gli utenti cercano e quali sono gli argomenti più gettonati, in modo da poter trattare sempre argomenti attuali e interessanti, oltre che ricavare spunto, magari quando non si ha idea di cosa scrivere.

Grafico Keywords

Io personalmente trovo molto utile Google Trends e devo ammettere che lo utilizzo moltissimo, aprendolo quasi una volta al giorno. Non sarò un’esperta, ma sicuramente analizzare l’andamento delle parole chiave che utilizzo nel mio blog, può aiutarmi a migliorare l’indicizzazione nei motori di ricerca. Ovviamente l’ottimizzazione delle Keywords non è l’unico punto per una buona SEO, e ci sarebbero altro punti da trattare, ma per ora volevo solo presentarvi questo tool, un po’ sconosciuto di Google.

Ditemi che ne pensate e se avete già avuto esperienze con Google Trends o se conoscete altri tool simili o magari migliori. Io vi invito al prossimo articolo de “Il Quadernino”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.