Rimaniamo sul tema del lavoro con alcuni consigli pratici sugli strumenti che sono a nostra disposizione per cercare il lavoro che ci interessa. Ciao a tutti e bentornati su “il Quadernino” che vi presenta qualche strumento per rendere la vostra ricerca del lavoro sul web più efficace.

Prima di iniziare la ricerca di un lavoro, ovviamente si deve sempre tenere in mente cosa si sta cercando, ovvero la posizione o almeno il settore che ci si appresta a ricercare. Sembra una cosa ovvia, ma effettivamente spesso si cerca solo “offerte di lavoro” senza nessuna specificazione e di conseguenza si perde la possibilità di approdare in siti web specializzati.

Per riprendere il discorso di siti web e social specializzati, ovviamente la ricerca tramite google è fondamentale, ma ad affiancare google ci sono siti come eBay, e Subito.it. Un altro metodo, di cui abbiamo già parlato qui, è LinkedIn che offre, oltre alla funzione social per creare contatti di lavoro, anche la possibilità di candidarsi a offerte di lavoro che vengono pubblicate sul social. Stessa cosa anche per Facebook, che ha da poco aggiunto un market per cercare lavoro.

Strumenti per cercare lavoroContinuando su Facebook, spesso esistono gruppi per chi cerca e offre lavoro che possono rivelarsi molto utili per entrambe le parti, datori di lavoro e dipendenti. Oltre ai gruppi, importante è anche la funzione fondamentale di Facebook, per creare una rete di contatti. La maggior parte dei posti di lavoro viene assegnata tramite il passaparola e quindi si rivela importante “conoscere le persone giuste” e ovviamente Facebook può aiutare in questo senso. Inoltre si può partecipare a conferenze di settore per conoscere persone che lavorano nel nostro settore.

Ora parliamo dello strumento che nessuno si aspetta per rimanere aggiornati, ovvero Google Alert, uno strumento della famiglia Google che permette di ricevere delle notifiche ogni volta che delle parole chiave, da noi scelte, vengono utilizzate nel web. Per rendere questo tool utile al nostro scopo, potreste settore Google Alert per parole chiave come: offerte di lavoro nella vostra città, offerte di lavoro e per la posizione o il campo di lavoro desiderato. Se non sapete cos’è Google Alert potete recuperare il post a riguardo qui.

Altro piccolo consiglio quando si cerca lavoro, tenete traccia di ogni candidatura. Con questo metodo potete sempre tenere d’occhio le candidature, come stanno andando e i vari contatti. Questo vi aiuta a capire cosa sta funzionando e cosa no. Se volete potete scaricare questo piccolo schema che ho creato per tenere d’occhio le vostre candidature ( lo potete scaricare qui: programma ) e fatemi sapere nei commenti se vi piace e se vi è utile.

Questi sono alcuni piccoli consigli per rendere la vostra ricerca del lavoro molto più efficace. Fatemi sapere cosa ne pensate nella sezione commenti qui sotto e vi invito a condividere questo post se lo avete trovato utile. Grazie per essere arrivati fino alla fine e ci vediamo al prossimo aggiornamento de “il Quadernino”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...