Un oggetto che è sempre con noi, su cui passiamo la maggior parte di noi passa più tempo e con cui magari qualcuno di noi lavora. Ciao a tutti e bentornati su “Il Quadernino” che oggi fa una piccola riflessione su quanto possa essere importante lo smartphone per la nostra attività giornaliera.

Io sono ancora un’amante della carta e quindi fino all’anno scorso possedevo un’agenda, oltre al quadernino su cui prendere appunti, su cui scrivevo le cose da fare, le scadenze e gli appuntamenti. Da questo anno ho deciso di risparmiare sul costo dell’agenda cartacea dato che mi sono resa conto che il cellulare lo usavo allo stesso modo e funzionava anche in modo più efficiente.

Smartphone e agenda

Non sto parlando di app incentrate sulla produttività ma semplicemente dell’agenda del proprio smartphone. Il telefono, a differenza di un’agenda cartacea, può ricordarti le cose da fare con una notifica spesso accompagnata anche da una sveglia. Se si usa lo smartphone è difficile che ci si dimentichi di un appuntamento o anche di un compito da svolgere urgentemente.

Faccio un paio di esempi pratici. La prossima settimana devo recarmi all’ambasciata italiana a Berlino ( se non lo sapete, vivo in Germania ) per via delle elezioni europee. Senza andare troppo per le lunghe, ho prenotato sia o biglietti sia l’hotel per due giorni tramite due app, e queste mi hanno aggiunto in automatico il viaggio sulla mia agenda. Questa è veramente una stupidaggine, ma se ci pensate, prima degli smartphone magari c’era chi si scriveva sulla propria agenda un viaggio di lavoro o di piacere solo per non rischiare di prendere impegni che non si sarebbero potuti mantenere. Questa comoda funzionalità è implementata anche in Fiverr ( per chi non sapesse cos’è ecco qui l’articolo a riguardo ) che permette di salvare sulla propria agenda dello smartphone le scadenze degli ordini accettati.

Devo ammettere che io segno sull’agenda anche cose da fare, come chiamate importanti, dato che c’è la possibilità di settare anche una specie di sveglia a seconda dell’ora o del luogo per ricordarti che c’è qualcosa da fare, e quando vedi la notifica con la descrizione non hai più scuse per non fare quello che ti eri prefissato.

E voi cosa fate con il vostro smartphone? Siete d’accordo con quest’uso dell’agenda dello smartphone? Fatemi sapere la vostra e vi invito al prossimo aggiornamento de “Il Quadernino”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...