Come viene valutata la qualità del tuo sito/blog? Come viene stabilita la posizione rispetto ai motori di ricerca? Come fanno gli utenti ad arrivare sui tuoi contenuti? Per tutte queste domande esiste una risposta comune, ovvero la strategia SEO. Ciao a tutti e bentornati su “il Quadernino” che oggi vi da qualche consiglio per migliorare la strategia SEO.

Prima di iniziare con i consigli forse é meglio definire cos’é la SEO. Search engine optimization, ovvero l’ottimizzazione dei contenuti rispetto ai motori di ricerca, in modo che questi favoriscano il vostro sito/blog quando gli utenti cercano parole chiave (keywords) specifiche. Questo é davvero un tema gigante e non lo tratterò in questa sede, dato che il mio obiettivo é quello di dare alcuni consigli per chi già ha una bozza di strategia SEO, ma potete dirmi nei commenti se siete interessati ad approfondimenti sul tema. Ma ora passiamo ai consigli veri e propri.

consigli seo

  1. KEYWORDS APPROPRIATE. Per ogni contenuto é buona regola pianificare delle parole chiave e adeguare poi l’articolo ad esse (che dovrebbero essere minimo 2 fino a un massimo di 10). Le caratteristiche di una buona keyword sono la pertinenza, ovvero deve essere in linea con il tema del contenuto, e la presenza ricorrente nel contenuto (piccolo consiglio pratico, la ripetizione della parola chiave ogni circa 100 parole).
  2. CONTENUTI BUONI. I contenuti sono il centro della vostra attività e come tali devono essere anche parte importante della tua strategia SEO.  Dai motori di ricerca sono ben visti contenuti medio-lunghi ( dalle 300 parole minime fino alle 1500), articoli ben strutturati e grammaticalmente corretti, e infine ma non meno importante (anzi) i contenuti devono essere originali. Google penalizza contenuti che ritiene “copiati”, facendo scendere il vostro sito nel posizionamento SEO.
  3. CONTENUTI VISIVI. I motori di ricerca tendono a favorire articoli che presentano anche contenuti visivi, soprattutto se il testo é particolarmente lungo. Altra cosa fondamentale da tenere d’occhio é il tag ALT per le immagini, che deve essere sempre una piccola descrizione dell’ immagine, in modo che Google, o altri di motori di ricerca, possano “capire” di che immagine si tratta. Stesso discorso anche per il titolo o nome dell’immagine. Altro piccolo accorgimento che potrebbe aiutare nel posizionamento SEO, é la dimensione delle immagini, dovrebbe essere la più piccola possibile, in modo da non appesantire il caricamento del contenuto.
  4. LINK BUILDING. Link che rimandano al vostro sito o link presenti sui vostri testi vengono visti di buon occhio dai motori di ricerca, che tendono a favorire questi contenuti. Ma ricordate, la quantità non é così importante come la qualità! I link rotti o non funzionanti vanno immediatamente eliminati, dato che potrebbero penalizzarvi moltissimo rispetto al posizionamento SEO.
  5. OTTIMIZZAZIONE MOBILE. Al giorno d’oggi la maggior parte degli utenti legge i propri contenuti tramite smartphone o tablet, per questo é importante che il vostro sito/blog sia ottimizzato anche per i dispositivi mobile. Ogni tanto controllate la visualizzazione del vostro sito dal tuo smartphone, così da poter correre ai ripari nel caso ci siano problemi durante il caricamento.

Questi 5 consigli potrebbero davvero portarvi risultati istantanei in termini di visitatori e non costano nemmeno molta fatica. L’unica cosa che potrebbe richiedere più energie é la ricerca e pianificazione delle parole chiave, contando anche che é la parte più importante di una pianificazione SEO. Se vi interessa l’argomento SEO fatemelo sapere nei commenti e vedrò di pianificare più contenuti su questo tema. Io vi ringrazio di essere arrivati fin qui e vi invito al prossimo aggiornamento de “il Quadernino”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...