Anche il miglior contenuto, se visualizzato da nessuno, é inutile, ma come fare per portare i contenuti all’attenzione del pubblico?! Semplice, tramite il titolo dell’articolo. Ciao a tutti e bentornati su “il Quadernino” che oggi vi propone 10 consigli per rendere il vostro titolo interessante agli occhi dei lettori. 

Il titolo é la prima cosa che viene visualizzata dal vostro probabile lettore, e deve avere delle caratteristiche standard, come un piccola spiegazione del contenuto e la presenza di una parola chiave. Oltre a ciò deve anche invitare il lettore a cliccare sul link del vostro articolo e incuriosirlo del contenuto dell’articolo. Ecco perché vi voglio consigliare 10 tecniche per rendere il vostro titolo interessante.

10 consigli titolo

  1. DESTARE ATTENZIONE. Pensate al feed di Facebook e immaginate che il vostro titolo debba spuntare e attirare l’attenzione tra tutti quei contenuti, post e immagini. Come fare? un esempio potrebbe essere, inserire nel titolo qualcosa che attiri come “guida definitiva per…” oppure “il segreto per…”.
  2. INCURIOSIRE. Se già il vostro titolo crea curiosità, sicuramente il vostro articolo sarà impressionante. O almeno questo pensano i vostri lettori che cliccheranno sul link per “scoprire i 5 segreti per una vita migliore”. Allora come suona?
  3. ORIENTARE. Indirizzare i lettori verso uno specifico argomento potrebbe essere una strategia come ad esempio ” 10 modi in cui poi guadagnare soldi extra”. In questo modo sto spingendo qualcuno a voler guadagnare soldi extra, mentre se non avesse letto il mio titolo non ci avrebbe mai pensato.
  4. CONTENUTO. Se il tuo contenuto é particolarmente interessante, perché non usarlo nel titolo. Ad esempio hai un’ottima ricetta per la carbonara, quindi perché non dire al tuo lettore semplicemente ” un’ottima ricetta per la carbonara!”?!
  5. NUMERARE. A quanto pare le liste e i numeri attirano molto i lettori, ad esempio quest’articolo si chiama “10 consigli per rendere i tuoi contenuti efficaci”. Allora, ha funzionato?
  6. FAI CHIAREZZA. Un’altra tecnica potrebbe essere quella di spiegare il contenuto del tuo articolo direttamente nel titolo, come ” come rendere il tuo armadio ordinato”. Ora se ti interessa clicchi sul link, altrimenti avanti il prossimo.
  7. PERCHÉ TI SONO D’AIUTO? Offri ai tuoi lettori delle soluzioni su qualche tema? Allora perché non farglielo sapere direttamente nel titolo. Ecco un esempio, “qui trovi come creare un blog a costo zero”.
  8. PAURA E DUBBI. Non sono molto fan di questa tecnica ma purtroppo funziona, come “ecco come ti stanno frodando con i Bitcoin” o “le bugie sull’online banking”. Chi non cliccherebbe questi titoli?
  9. FUORI DAGLI SCHEMI. Ovviamente in questo caso conta anche il contenuto “anticonformista” e pensiamo a titoli come “perché chiudersi in ufficio quando puoi lavorare in vacanza?”. Lo stesso vale per titoli che PROMETTONO cose meravigliose come “come diventare ricchi stando seduti al pc”.
  10. SORPRESA. Cosa pensereste di un articolo che ha come titolo “Questo articolo non é sicuramente perfetto“.

Il titolo é la prima cosa vista dal tuo potenziale lettore e per questo é parte importante del processo di creazione degli articoli. Spero che questi consigli vi possano tornare utili. Io vi ringrazio per essere arrivati fin qui, come sempre potete commentare nella sezione commenti qui sotto e vi invito al prossimo aggiornamento del “il Quadernino”. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...