Quando scriviamo un post o un articolo gli viene data una struttura come l’intestazione, il corpo e la conclusione, ma tutto ciò per internet non basta. Ciao a tutti e bentornati su “il Quadernino” con l’analisi di alcune tipologie di post che funzionano particolarmente su internet.

I post che funzionano meglio

Una volta convinto il nostro lettore ad approdare sul nostro contenuto grazie a un buon titolo (ne abbiamo parlato qui), dobbiamo anche convincerlo a leggere. Se un utente si trova d’avanti un muro di parole mono tono e senza paragrafi, oppure a un testo troppo corposo senza immagini potrebbe rinunciare a leggere il nostro contenuto (abbiamo anche già parlato di come rendere un testo più fruibile, qui). Una volta aggiustato il titolo e la struttura del nostro post, è ora di pensare ai contenuti veri e propri e per questo voglio analizzare alcuni tipi di post o articoli che funzionano particolarmente sul web e per i blog.

1. LISTA. Le liste funzionano per via della loro chiarezza e semplicità nell’esporre un contenuto. Questi tipi di articoli sono facili da leggere e passano perfettamente sul concetto di internet, ovvero la velocità. L’importante è non esagerare. un blog composto solo da questo tipo di post può risultare noioso.

2. SONDAGGIO. Per post sondaggio si intende un post che racchiude le risposte di varie persone (spesso che si occupano di un argomento in particolare) a raccolte in un articolo. A quanto pare gli utenti dei blog trovano questi contenuti molti efficaci.

3. INTERVISTA. Le interviste possono essere come una sotto categoria del post sondaggio, soltanto con un solo “ospite”. Questi contenuti rendendo il tuo blog più autorevole e aiutano a trovare facilmente nuovi utenti.

4. LINK POST. Un link post è un articolo in cui viene recensita ai tuoi lettori una pagina, un altro blog, un progetto ecc… e presenta al suo interno il link che reindirizza al prodotto recensito. Il link post è una situazione win-win sia per chi ospita o scrive il post, sia per chi viene recensito, dato che permette lo scambio di utenti e la condivisione del contenuto.

5. CITAZIONI. Credo che non ci sia molto da dire su un post citazione. Chi non ama le citazioni?

6. HOW TO. I post su come risolvere problemi sono molto apprezzati dall’utenza che li legge sempre volentieri. In fondo quando abbiamo un problema cerchiamo su internet la soluzione.

7. REWIND & BEHIND THE SCENE. I post di riassunto, di un anno magari, e quelli che raccontano il dietro le quinte funzionano perché mostrano all’utenza il nostro lato umano e aiutano a creare un rapporto con i nostri lettori.

Queste tipologie di post che vi ho proposto, stando alle statistiche, sono particolarmente apprezzate dalla maggior parte degli utenti. Non dovete per forza creare post che rientrino in queste categorie, ognuno crea i contenuti che desidera, ma cercare di pubblicare qualche volta articoli che si rifanno a queste tipologie potrebbe tornare utile.

Voi invece che tipo di scrittore/scrittrice siete? Quali post vi piacciono di più e quali invece non sopportate? Fatemi conoscere le vostre risposte qui nella sezione commenti, io vi ringrazio per essere arrivati fin qui e vi invito al prossimo aggiornamento de “il Quadernino”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...