Abbiamo parlato spesso di contenuti che funzionano e di come analizzare le parole chiavi più ricercate, ma cosa vogliono sapere davvero i vostri utenti? Ciao a tutti e bentornati su “il Quadernino” che oggi vi presenta un sito web davvero interessante, Answerthepublic, ovvero rispondi al tuo pubblico.

Rispondi al tuo pubblico

Answerthepublic è un sito web che, data una parola chiave, vi farà vedere quali domande vengono fatte “attorno” a quella parola chiave. E si “attorno” è proprio la parola giusta, dato che i risultati verranno mostrati in forma visiva come uno schema, simile a un brain-storming, con al centro la vostra parola chiave. Perché è utile? Basti pensare che la maggior parte delle persone che visitano un sito web, stanno cercando una risposta. La ricetta per un piatto, dove si trova il ristorante greco, o semplicemente che tempo fa, sono risposte a domande, a volte non dette. Come si cucina questo piatto? Dove si trova il ristorante greco che sto cercando? Che tempo farà oggi? Tutte domande a cui cerchiamo una risposta.

Questo sito web non è utile solo per intercettare le richieste del vostro pubblico, ma potrebbe darvi delle vere e proprie idee. Non voglio fare spoiler dei miei prossimi contenuti, ma lo sapevate che molti adolescenti chiedono se possono lavorare o guadagnare? Spesso se possono guadagnare tramite internet? A quanto pare molti ragazzi, a partire dai 14 anni, sono interessati all’argomento. Ora che so ciò potrei pensare di creare un paio di contenuti che rispondano alle loro domande, accaparrandosi un settore di pubblico che non credevo “mi interessasse” e tutto grazie all’analisi delle domande fatte attorno alla parola chiave che a me interessa.

Questo è un piccolo esempio di come una semplice ricerca su un sito web possa cambiare il vostro modo di fare o magari aprirvi gli occhi su un segmento di pubblico che non stavate calcolando, come nel mio caso.

Answerthepublic è gratuito, almeno per 5 ricerche giornaliere, ma credo che questo basti. In caso contrario esiste un abbonamento premium che vi permetterà di fare tutte le ricerche che volete. A me sinceramente le 5 ricerche giornaliere bastano e avanzano, alla fine gestisco un solo blog.

Detto questo, spero che Answers the public vi possa tornare utile, fatemi sapere cosa ne pensate e io vi invito al prossimo aggiornamento de “il Quadernino”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...