Ogni libro che parla di blog e blogging ha sempre un capitolo che parla di collaborazioni, ma (almeno secondo i miei gusti) rimane sempre molto astratta con frasi del tipo “il successo di un blog si fonda sulle collaborazioni” che significa tutto e niente. Ciao a tutti e bentornati su “il Quadernino” con qualche consiglio pratico su come cercare delle collaborazioni.

come cercare collaborazioni

Se partite da zero, potete cercare su Google dei blog di persone che trattano i vostri stessi argomenti ma sono quasi sicura che troverete blog già affermati che probabilmente non sono molto interessati a creare collaborazioni con piccoli blog appena nati.

Io personalmente ho trovato come ottimo punto di incontro la piattaforma Facebook. Grazie ai gruppi di Facebook (in particola vi consiglio Collaborazioni blogger italiani) é possibile trovare persone che siano interessate ad avviare collaborazioni e progetti anche con piccoli blog.

Oltre a questo gruppo, ne esistono diversi in cui é possibile conoscere altri blogger e se trovate qualche blog affine al vostro, non siate timidi e mandate un messaggio privato al creatore della pagina/gruppo o post e chiedete semplicemente di collaborare. Sempre in modo garbato e gentile, ovviamente. Al massimo vi dice che non é interessato.

Così come per Facebook, anche Instagram può essere usato allo stesso modo con la differenza che i messaggi su Instagram non sono frequenti come quelli su Facebook e potrebbero destare curiosità anche in un blogger più affermato.

E poi vorrei consigliarvi il social nato proprio per creare contatti e collegamenti professionali, ovvero LinkedIn. Il più bistrattato dei social, ma il più utile in termini professionali. Basterà cercare dei blogger e chiedergli di entrare a far parte della vostra cerchia di conoscenti e poi mandare un messaggio per chiedere di collaborare. Alla fine il discorso é come quello di Facebook, al massimo vi dicono di no.

Credo che posso riassumere il tutto in una semplice frase. Se trovate qualcuno che potrebbe essere adatto a una collaborazione con voi, buttatevi, mandate un messaggio spiegando cosa fa il vostro blog e che tipo di collaborazione proponete e vedete cosa ne esce. Al massimo riceverete un rifiuto oppure potreste conoscere delle persone interessanti che vi potranno aiutare nella vostra attività, ma se non provate non lo saprete mai.

Questi sono i consigli che vi posso dare stando alla mia esperienza personale e spero che possano tornare utili anche a voi. Fatemi sapere la vostra nella sezione commenti qui sotto e vi invito al prossimo aggiornamento de “il Quadernino”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...