Uno dei motivi per cui ho deciso finalmente di aprire un blog è stato il fatto di essere quasi ormai sommersa di appunti, note e idee che collezionavo nei miei quadernini e non solo. Ciao a tutti e bentornati su ” Il Quadernino” con una soluzione digitale per tutti quelli, che come me, scrivono tutto per paura di lasciarsi sfuggire l’idea della vita. Ecco come funziona OneNote ma soprattutto: che cos’è OneNote Microsoft?

OneNoteCome stavo raccontando prima, ero ormai sommersa di fogliettini, quadernini, blocchi note e ne compravo veramente in quantità industriali ( avendo anche una passione per il disegno ). Sinceramente non mi rendevo conto di quanta carta utilizzavo, finché non ho smesso drasticamente. Ho un iPad e una Apple Pencil che prima utilizzavo solo per fare qualche schizzo, mentre adesso il mio tablet è il mio quadernino e spero di non doverlo congedare presto. Ma da solo il mio tablet non è bastato. Infatti ho scoperto il fantastico mondo di OneNote Microsoft. Come funziona OneNote?

OneNote è un’applicazione gratuita di casa Microsoft, scaricabile su qualsiasi dispositivo (cellulare, tablet, pc) che raccoglie i vostri appunti. Potete organizzare i vostri appunti in vari blocchi note che a loro volta avranno all’interno delle pagine. Ma non è finita qui, perché il bello della tecnologia è che possiamo avere tutto ovunque. Infatti ( creando o accedendo con un account Microsoft ) potete condividere le vostre note con altre persone inviando il link del blocco note e inoltre potrete accedere ai vostri appunti in ogni momento e su qualsiasi dispositivo.

Spesso mi capita di trovarmi a dover prendere degli appunti e invece di tirar fuori carta e penna, mi basta tirar fuori il cellulare. Dal medico, al comune o per scrivere i documenti necessari da consegnare a qualche ente basta prendere il cellulare e scrivere, per poi tornare a casa, riaprire gli appunti sul computer e spuntare magari la check-list dei documenti da scaricare. Uno strumento davvero utile, sia per la vita di tutti i giorni (per fare ad esempio la lista della spesa) sia per chi come me utilizza il proprio tempo da pendolare per fare brain-storming e rielaborare magari il tutto al computer. Con OneNote prendere appunti non è mai stato così facile.

Su OneNote Microsoft potete inoltre salvare vicino ad un appunto scritto, anche immagini, screenshot o addirittura file, in anteprima o scaricabili. Un’applicazione molto utile anche per chi deve gestire progetti da condividere con un team oppure per gestire un portfolio clienti e definire le caratteristiche di ognuno. Essendo uno strumento gratuito, consiglio vivamente di scaricare OneNote e iniziare da subito a utilizzare il suo incredibile potenziale e vi assicuro che vi chiedere come avete potuto vivere senza.

Ecco come funziona OneNote, niente di più semplice? Questa è il mio consiglio per chi scrive molto, non solo per una questione ecologica, ma anche di comodità. Spero che troviate questa applicazione utile e potete dirmi la vostra nella sezione commenti qui sotto. Io vi ringrazio e vi invito al prossimo aggiornamento de “Il Quadernino”.

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...