Tutti ormai sappiamo chi è Elon Musk, uno degli uomini al centro del boom tecnologico, ma anche il mitico Elon sbaglia, o forse no? Ciao a tutti e bentornati su “Il Quadernino” che oggi vi parla di Cybertruck di Tesla e della sua presentazione disastrosa.

Elon Musk, Tesla e Cybertruck

Ormai Tesla è diventata il simbolo delle auto elettriche e le sue vendite aumentano a ritmo esponenziale, eppure sono anni che Tesla non vede l’ombra di un guadagno. Elon Musk, quando i giornalisti gli hanno posto domande a riguardo, ha risposto semplicemente “voi non capite” e il clima con gli investitori di Tesla non che se sia dei migliori: Tesla semplicemente non produce utili. E in questo clima di tensioni, una bella presentazione riuscita può portare nuova vita e entusiasmo a investitori, lavoratori e allo stesso Musk, ma qualcosa non ha funzionato.

Durante la presentazione del nuovo pick-up di Tesla, Cybertruck, Elon Musk ha voluto dimostrare a tutti quanto questa possa essere un auto “da guidare anche su Marte“. Peccato che quando ha lanciato una palla di acciaio contro quello che doveva essere un vetro antiproiettile, quest’ultimo è andato in frantumi. Il povero Musk ha dovuto continuare la presentazione con i finestrini della Cybertruck distrutti: the show must go on, anche con un fallimento alle spalle. Se ciò non bastasse, molti si sono scagliati anche sul design dell’auto. Siamo tutti abituati alle linee eleganti delle auto marchio Tesla e nessuno si sarebbe aspettato quello che sembra un modello spaziale a cui non importa la forma e lo stile. Un auto da guidare su Marte, anche perché li nessuno la vedrà.

Ma Tesla riesce sempre a sorprendere e a trovarsi in situazioni al limite del paradossale: nonostante tutti questi intoppi, ci sono già 150.000 ordini per il modello Cybertruck; com’è possibile? Un auto che ha fallito la presentazione, ritenuta da molti “inguardabile”, ha già 150.000 ordini di acquisto. Il paradosso Tesla: quando tutto sembra andare male, i numeri sono dalla sua. Semplicemente incredibile.

Ma di chi è il merito di tutto ciò? Ieri stavo vedendo l’ultima puntata di Rick e Morty e indovinate un po’ chi era la Guess Star dell’episodio? Il simpaticissimo Elon Musk. Che i successi di Tesla, nonostante le difficoltà, siano dovuti ai rapporti pubblici di Elon Musk? Ammettiamolo, molti di noi pensano che quest’uomo sia geniale e la sua (quantomeno apparente) dedizione a sviluppare nuove tecnologie green lo rendono un personaggio amato ai più. Che sia davvero questo il motivo per cui 150.000 abbiano visto oltre la disastrosa presentazione di Cybertruck? Ci troviamo davvero avanti all’erede di Steve Jobs, l’uomo che poteva venderci di tutto?

Ma voi cosa ne pensate? Vi piace Cybertruck? Avete visto la presentazione? Fatemi sapere cosa ne pensate qui sotto nei commenti e vi invito al prossimo aggiornamento de “Il Quadernino”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...