Torniamo a parlare di piattaforme per trovare lavoro e guadagnare online e ho deciso di presentarvi una piattaforma tutta italiana. Ciao a tutti e bentornati su “il Quadernino” con Addlance, la piattaforma per freelance italiana.

Addlance la piattaforma tutta italiana

Se non volete addentrarvi nel mercato internazionale potete iniziare rimanendo nei confini nazioni con l’aiuto di Addlance: basterà registrarvi per poter iniziare subito a proporvi per le offerte di lavoro disponibili e guadagnare online. Appena completata la registrazione avrete a disposizione 20 crediti da spendere per candidarvi alle proposte di lavoro; eh già per candidarsi bisogna usare dei crediti che, una volta finiti, dovremmo riacquistare. Addlance infatti è una di quelle piattaforme che permettono di candidarsi dietro utilizzo di crediti acquistabili con denaro contante. Ma non disperate. Ci sono anche delle offerte di lavoro che non richiedono l’utilizzo dei crediti, infatti i crediti da utilizzare per candidarsi sono decisi dal cliente che pubblica l’annuncio.

Se volete guadagnare online bisogna investire, e non parlo solo di denaro. Il modo migliore per far fruttare Addlance è scandagliare le offerte di lavoro per trovare quella più giusta per noi; senza contare che su Addlance una buona candidatura, scritta bene e con molte referenze è fondamentale.

Sono iscritti ad Addlance da un paio d’anni e devo ammettere che spesso il tempo speso per candidarsi non vale il guadagno che se ne riceve; infatti al momento leggo solo le notifiche che ricevo per mail e mi candido solo per offerte che non richiedono crediti. Non mi sento di consigliare Addlance a persone totalmente inesperte, ma nel campo della scrittura (trattandosi di una piattaforma italiana) può offrire molte possibilità ma la competizione é davvero alta. La scrittura della propria candidatura risulta quindi fondamentale; meglio se si hanno esperienze o referenze da mostrare.

Questo è Addlance, la piattaforma per freelance tutta italiana, utile soprattutto a scrittori, copywriter o aspiranti tali. Ma mi piacerebbe sapere la vostra: conoscevate Addlance? Qual è la vostra esperienza con questa piattaforma? Scrivete le vostre esperienze nella sezione commenti qui sotto e io vi invito al prossimo aggiornamento de “il Quadernino”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.