Se si ha voglia di eccellere o quantomeno farsi notare a livello professionale, le competenze sono fondamentali. Più si è competenti più si ha un vantaggio rispetto alla concorrenza. Ciao a tutti e bentornati su “il Quadernino” che oggi vi mostra un nuovo modo per acquisire competenze, senza spendere troppo (o a volte nulla) con LinkedIn Learning.

nuove competenze con LinkedIn

Credo che chiunque voglia farsi notare dal punto di vista professionale, debba avere un profilo LinkedIn, che in Italia viene ancora molto sottovalutato (ne ho parlato in questo post, quindi non vorrei ripetermi). Da qualche tempo LinkedIn a messo a disposizione dei propri iscritti una sezione dedicata ai videocorsi chiamata LinkedIn Learning.

La fruizione di alcuni di questi videocorsi è gratuita ma ci potrebbero essere problemi per chi non mastica l’inglese. Infatti per ora ho trovato solo videocorsi in lingua inglese, ma non escludo che magari un giorno ci siano creatori di contenuti in lingua italiana che inizino a creare i propri videocorsi su LinkedIn Learning o magari già ci sono ma io non li ho trovati, comunque è meglio che vi prepariate a molte ore di lezione in inglese, nel caso vogliate farci un salto.

Inoltre è possibile scaricare un’ applicazione separata da LinkedIn, che si chiama appunto LinkedIn Learning, su cui potete guardare i videocorsi che avete salvato ovunque vogliate, anche offline. La maggior parte dei corsi gratuiti non prevede il rilascio di certificato, o meglio, nella versione gratuita non lo prevedono. Una volta fatto un upgrade al profilo premium LinkedIn sarà possibile scaricare i certificati ottenuti per farne sfoggio nel vostro profilo online. Se invece utilizzate già un profilo premium potrete subito usufruire del rilascio del certificato nonché di tutti i corsi disponibili senza limiti.

Dopo Google, anche il social network nato per i professioni inizia a offrire la possibilità di aggiornare le proprie competenze o di acquisirne di nuove e LinkedIn Learning diventa quindi un “must have” da avere sul proprio smartphone o tablet. Il mondo dei videocorsi sta crescendo tantissimo e anche i grandi colossi del web e i social hanno iniziato a captare il trend, che in questo caso si rivela assolutamente utilissimo per professionisti, aspiranti tali o per persone che non riescono ad inserirsi nel mondo del lavoro e si vogliono reinventare. Come dicevo prima, per approfittare di LinkedIn Learning basta essere iscritti a LinkedIn e questo vi basterà a farvi accedere a una marea di videocorsi su vari argomenti e competenze.

Quindi cosa aspettate? Approfittatene per acquisire nuove competenze o migliorate quelle che già avete, e fatemi poi sapere cosa ne pensate di LinkedIn Learning. Grazie a tutti per essere arrivati fin qui e io vi invito al prossimo aggiornamento de “Il Quadernino”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.